CELLULITE: COME RIMETTERSI IN FORMA!

CELLULITE: COME RIMETTERSI IN FORMA!

Comincia adesso a contrastare la cellulite: a primavera, quando scoprirai di nuovo le gambe ti accorgerai della differenza!
Chi si ferma è perduto! Infatti la sedentarietà, oltre a favorire l’accumulo di grassi, rallenta il microcircolo e il drenaggio dei liquidi.
La stagione fredda è il momento migliore per avviare un programma anticellulite.

FAI IL CHECK ALLA TUA ALIMENTAZIONE

Un’alimentazione troppo grassa o troppo zuccherina, favorisce l’accumulo di grasso negli adipociti.

Attenta alle diete iperproteiche, che aumentano l’acidità dell’organismo, e pure quelle drastiche, perché impoverendo la massa magra (che funziona anche da sostegno per la pelle), si tende ad evidenziare ancor di più la buccia d’arancia.

Per contrastare la cellulite la dieta più idonea è la deacidificante, che depura i tessuti riducendo le alterazioni metaboliche e lo stress ossidativo che favorisce la cellulite.

FAI ATTIVITA’ FISICA

La mancanza di attività fisica crea una diminuzione del dispendio energico, un rilassamento muscolare e favorisce la nascita della cellulite.

Alcuni farmaci: i corticosteroidi per via orale, i neurolettici, i progesteroni e alcuni farmaci della menopausa possono indurre un aumento di peso e accentuare il fenomeno.

Anche l’ansia, lo stress e la depressione possono favorire, in alcuni soggetti, l’accumulo di acqua e grassi.

Una cattiva circolazione sanguigna esercita un cattivo drenaggio dei liquidi e delle tossine, favorendo la comparsa della cellulite.

Per rendere più efficace il movimento è utile capire il tipo/stadio di cellulite, non eccedere nell’allenamento perché potresti ottenere l’effetto contrario.

Consigliamo l’innovativo sistema di lavoro che assicura un allenamento armonico e tonificante che abbinato agli infrarossi favorisce la perdita di peso senza perdere tempo: la “SLIM FIT“, mezz’ora di Slim Fit è uguale ad un’ora di palestra. Questo trattamento oltre a drenare, induce il corpo a utilizzare il metabolismo lipidico, eliminando i grassi. Tale trattamento, puoi prenotarlo presso il centro estetico LA MAISON DE LA BEAUTE’.

Inoltre puoi combattere efficacemente la pesantezza e gonfiori da cattiva circolazione con trattamenti estetici, come il linfodrenaggio manuale o i bendaggi freddi o sedute PRESSOTERAPIA.

Se preferisci i ritmi lenti e ami coccolarti, l’ideale sono i fanghi termali, e alghe (2-3 volte alla settimana).

QUALI SONO II RIMEDI PER MIGLIORARLA?

  1. Cammina almeno mezz’ora al giorno.
  2. Eliminare dalla tavola il sale, sostituendolo con erbe e semi gustosi.
  3. Bevi almeno 2 litri di acqua al giorno, magari miscelandone tisane drenanti o depurative (meglio se a base di gambo d’ananas, ippocastano, ficus, rusco e vitamina c).
  4. Scegliete la frutta che favorisce il transito intestinale, come ananas, anguria, prugne e uva. Aggiungi anche verdure depuranti: cetrioli, carciofi, broccoli, cavoli, sedano e finocchi.
  5. Evitare il fumo. Tra i vari danni c’è il suo effetto vasocostrittore.
  6. Concedetevi birra o vino con moderazione, perché favoriscono il ristagno dei liquidi.
  7. Stimolate la circolazione sanguigna, privilegiando frutti rossi ricchi di antiossidanti e tutti i cibi con vitamina C (kiwi e agrumi).

TRATTRATTAMENTI DA FARE IN ISTITUTO

Ogni 7 giorni un linfodrenaggio sia manuale che meccanico/pressoterapia, ottimo metodo per sgonfiarsi ed eliminare le tossine.

Per rimodellare i glutei, coscia, braccia, pancia, schiena, consiglio massaggi hi tech (massaggio meccanico) con LPG. È un riattivatore naturale del metabolismo cellulare addormentato. Su molte donne, il corpo, nonostante diete rigide e attività fisica, conserva zone di grasso, ecco perché è preferibile effettuare tale trattamento.

Tale trattamento va alternato al trattamento corpo rimodellante e riducente a base di caffeina carnitina che in sinergia con la fosfadicolina riduce visibilmente anche le adiposità localizzate.

TRATTAMENTI DA FARE A CASA

Dopo la doccia, mattino e sera, massaggiati con una crema anticellulite. Parti dalle caviglie e risali lungi i polpacci fino alle cosce (così stimoli la circolazione sanguigna e quella linfatica). Una volta a settimana, magari nel weekend quando sei più libera oppure la sera davanti alla tv, applica un fango (se la confezione non contiene gambali, avvolgi le gambe con la pellicola da cucina).

A ognuna le sue curve, siamo d’accordo. Però, se vuoi evitare di accumulare rotolini in eccesso, la strategia giusta è lavorarci tutto l’anno.

Ti farebbe piacere avere una consulenza gratuita e personalizzata?
Scrivimi e se prenoti un appuntamento, riceverai un sample in omaggio.

Lascia un commento